Corso di perfezionamento Universitario per la  FORMAZIONE DEL DATA PROTECTION OFFICER (DPO) 2019

Si è tenuta oggi presso l’Ordine degli Avvocati di Torino la giornata di presentazione del “Corso di perfezionamento per la protezione dei dati personali per la formazione del Data Protection Officer” della Facoltà di Giurisprudenza di Torino e che si terrà presso il Campus Luigi Einaudi, cui sarà possibile iscriversi solo fino a mercoledì 17 aprile 2019 ore 15.

Corso di perfezionamento Universitario per la  FORMAZIONE DEL DATA PROTECTION OFFICER (DPO) – dettagli del corso

 

Il corso istituito è attivato presso il Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Torino, si propone di formare professionisti in grado di svolgere le mansioni di data protection officer (DPO – figura prevista dal Regolamento europeo 2016/679) e di lavorare all’interno degli uffici dedicati alla protezione dati sia nel settore pubblico che privato come titolare e responsabile del trattamento e di fornire consulenza giuridica alle aziende.

Il Prof. Francesco Pizzetti ha ricordato la complessità normativa inerente non solo il GDPR ma al c.d. “Pacchetto protezione dati” (comprendendo anche  la Dir 2016/680/UE) ed evidenziando che i dati siano, a Suo parere, come “sangue che circola nel sistema economico”, quali ineluttabili fonti di valore aggiunto economico ma anche imprendiscindibili potenziali invasori quando apportatori di valore aggiunto nei servizi che possono rendere nella vita quotidiana di ciascuna persona fisica. Interessante spunto di riflessione anche l’Avv. Laura Marengo dell’Ufficio legale dell’Unione Industriale che ha raccontato delle proprie esperienze e della valida formazione dei corsisti che hanno avuto modo di collaborare con la stessa Unione.

Io, avevo diversi ruoli in questa giornata:

– portare il saluto dei nostri Ordini Professionali ed in particolare della Presidente degli Avvocati Michela Malerba e del Presidente dell’Ordine dei Dottori Commercialisti di Torino Luca Asvisio e dell’ing. Alessio Toneguzzo, Presidente dell’Ordine degli Ingegneri. In questa veste ho ricordato quanto i nostri Ordini siano interessati sempre a fare rispettare le norme e ad informare gli iscritti in particolare di rivolgere particolare attenzione al nuovo regolamento in tema di protezione dei dati personali (GDPR) entrato in piena applicazione dal 25 maggio 2018 e che assieme hanno organizzato in passato anche eventi congiunti su queste tematiche. Come coordinatore del “Tavolo congiunto GDPR” dei nostri Ordini ho altresì ricordato l’impegno informativo e formativo portato avanti dai nostri Ordini e quest’anno anche con la lieta collaborazione con l’Unione Industriale. A tal fine ho ricordato per il Convegno già oggetto di prenotazione per alcuni Professionisti, che, per problemi logistici,  lo stesso, si terrà presso l’aula magna del Tribunale il prossimo 24 maggio 2019. A causa delle elevate richieste di partecipazione per gli Avvocati abbiamo provveduto ad ampliare la possibilità del numero dei relativi iscritti.

  ;

– testimoniare la mia esperienza come membro del Comitato Scientifico del Corso già a partire dalla prima edizione e come sia stato arricchente la condivisione con i discenti l’esperienza in aula di interpretazioni su argomenti non sempre noti ai più.

Il prof. Mauro Alovisio, peraltro anche grande organizzatore nel corso, ha spiegato gli aspetti amministrativi del corso e come sempre,, anche allo stimato prof. Orofino, hanno dato grande disponibilità per rispondere a qualsiasi quesito.

Gli applausi degli intervenuti a questa bella giornata di presentazione sono stati un primo bel feedback iniziale.

Vi aspettiamo anche al convegno del 24 maggio 2019 sempre presso il Tribunale.

 

Written by